ALPPS

ALPPS

ALPPS

L’ ALPPS (Associating Liver Partitioning and portal vein Ligation for Staged hepatectomy) è una procedura recentemente introdotta in chirurgia epatobiliare (De Santibanes, World J Surg 2011; Schnitzbauer, Ann Surg 2012) che consiste nell’associazione, durante un primo tempo chirurgico, della legatura della vena porta destra e della transezione del parenchima epatico al fine di indurre un tasso di ipertrofia del fegato residuo (FLR, Future Liver Remnant) più marcato in un intervallo di tempo più breve rispetto alle tecniche standard (Embolizzazione portale, Two Stage Hepatectomy).

L’ ALPPS è stata descritta per il trattamento di neoplasia epatiche avanzate in pazienti con fegato residuo inadeguato, tuttavia le indicazioni e i risultati a breve e lungo termine sono ancora in fase di studio e di definizione. 

In questo contesto, l’Unità di Chirurgia Epatobiliare dell’Ospedale San Raffaele di Milano svolge un ruolo rilevante in ambito nazionale ed internazionale. Gli elementi che caratterizzano questa leadership comprendono:

  • la casistica clinica, che consta attualmente di 44 ALPPS e rappresenta la più ampia serie nazionale, nonché tra le serie internazionali più rilevanti.
  • significativo contributo alla letteratura scientifica internazionale attraverso:
    • realizzazione di uno dei primi studi sulle indicazioni all’approccio ALPPS in termini di patologia ed estensione della resezione (Ratti et al, Updates Surg 2014).
    • contributo dei dati della serie OSR per la realizzazione alla prima review sistematica sull’ALPPS (Schadde et al; Ann Surg Oncol 2014);
    • realizzazione del primo studio comparativo multicentrico tra ALPPS e Two Stage Hepatectomy convenzionale (Ratti et al, Ann Surg Oncol 2015).
    • la partecipazione, mediante l’inclusione prospettica dei dati, ai seguenti registri 1) International ALPPS Registry, che ha portato alla pubblicazione del primo report internazionale (Schadde E, Ardiles V, Robles-Campos R, Malago M, Machado M, Hernandez-Alejandro R, Soubrane O, Schnitzbauer A, Raptis D, Tschuor C, Petrowsky H, De Santibanes E, Clavien PA, on behalf of the ALPPS Registry Group. Early survival and safety of ALPPS: First Report of the International ALPPS Registry. Ann Surg. 2014) e 2) Registro Italiano ALPPS, dai cui dati sono stati recentemente prodotti i seguenti lavoro scientifici: «Importance of primary indication and liver function between stages: results of a multicenter italian audit of ALPPS 2012-2014 » HPB, 2016; «Minimally Invasive Stage 1 to Protect Against the Risk of Liver Failure: Results from the Hepatocellular Carcinoma Series of the Associating Liver Partition and Portal Vein Ligation for Staged Hepatectomy Italian Registry”, JLAST 2020.
  • il prof. Aldrighetti ha partecipato al panel di esperti durante la “1st International Consensus Conference on ALPPS” tenutasi ad Amburgo (Germania) dal 26 al 28 febbraio 2015, volta alla stesura di Linee Guida Internazionali sull’ALPPS e ha coordinato il gruppo “Colorectal Liver Metastases and aspects of Chemotherapy” durante la stessa Consensus Internazionale.